Seleziona una pagina
tour di un giorno a Pamukkale da Istanbul

tour di un giorno a Pamukkale da Istanbul

Written By

Redazione Istanbul Turismo

Date

Set 28, 2022

Category

tour di un giorno a Pamukkale da Istanbul

Vuoi fare un tour di un giorno a Pamukkale da Istanbul ? Ok, eccoti le cose da vedere in un giorno a Pamukkale è come fare il tour di un giorno a Pamukkale da Istanbul.

Scopri il fantastico Pamukkale, noto anche come Castello di cotone, un sito archeologico patrimonio mondiale dell’UNESCO, una meraviglia della natura, con i migliori tour di Pamukkale e gite di un giorno da Istanbul

Scopri una delle destinazioni turistiche e dei siti storici più visitati e popolari della Turchia durante una gita di un giorno a Pamukkale (situata nella regione dell’Egeo Denizli, la Turchia occidentale), con il suo paese delle meraviglie in pietra bianca, gli antichi bagni romani, la piscina di Cleopatra, la sorgente termale con poteri terapeutici e l’Anfiteatro, Patrimonio dell’Umanità di Hieropolis.

Cosa aspettarsi, vedere e fare a Pamukkale in tour

Visitando Pamukkale da Istanbul, visiterai sia Istanbul che Pamukkale allo stesso tempo in un fantastico viaggio di uno o due giorni durante il tuo soggiorno a Istanbul. Troverai molte cose da fare e da vedere a Pamukkale.

* Esplora e goditi i castelli di cotone bianco di Pamukkale, famoso per le sue acque termali che si tuffano lungo il fianco della montagna e creano una fantastica formazione naturale di stalattiti, cataratte e bacini.

* Goditi le terrazze bianche, i travertini, le piscine e le formazioni simili a castelli.

* Nuota nella famosa piscina di Cleopatra, una delle tante antiche terme romane della regione.

* Ammira la città archeologica di Hierapolis, con il suo anfiteatro, Hieropolis Patrimonio dell’Umanità, templi, teatri e la famosa necropoli di 1.200 tombe.

* Goditi i famosi laboratori di tappeti, sperimenta l’artigianato della tessitura dei tappeti turchi, acquista o prova a creare i tuoi tappeti di qualità.

* Assaggia e acquista i deliziosi vini e i piatti della regione.

* Goditi un giro in mongolfiera, un safari a cavallo e un safari in quad lungo il paesaggio lunare

* Vivi un soggiorno di una notte in un hotel di lusso.

Perché visitare Pamukkale?

Ci sono tante ragioni diverse per cui vale la pena visitare Pamukkale. Prima di tutto, c’è tanta storia antica e mistero che circonda Pamukkale. Nel corso dei secoli, si è detto che le acque calde di Pamukkale hanno proprietà curative.

C’è una leggenda su una ragazza brutta che viveva in un piccolo villaggio vicino a Pamukkale. Era così brutta che nessuno voleva stare con lei. Era così disperata e sola che voleva uccidersi. Si è buttata dalla cascata più alta, ma invece di essere schiacciata a morte, è caduta in una delle pozze d’acqua. I poteri magici dell’acqua lavarono via le sue pene e lei divenne una ragazza molto attraente.

Quando è uscita dalla piscina, ha incontrato il signore di Denizli. Era così affascinato dalla sua bellezza che si innamorò di lei e le chiese di sposarlo. Hanno vissuto felicemente insieme per il resto della loro vita.

I turchi sostengono che il bagno nelle piscine cura malattie come disturbi nutrizionali e cronici, problemi digestivi e circolatori, malattie degli occhi e della pelle, ecc. Per questo motivo, Pamukkale è stata una fiorente stazione termale fin dai tempi antichi. Anche Cleopatra faceva il bagno nelle piscine curative.

Oltre alle proprietà curative dell’acqua, le piscine di travertino di Pamukkale sono circondate da belle rovine e siti storici. Uno di questi siti è l’antica città greca di Hierapolis, situata sopra le piscine. Hierapolis fu trasformata in un centro termale nel II secolo a.C. Divenne un centro di cura dove i medici usavano le sorgenti termali per curare i loro pazienti.

Come arrivare in Turchia

Sono tanti i tipi avventurosi (e chi vi scrive fa parte di questa categoria) che raggiungono ogni anno la Turchia via macchina dall’Italia. Si tratta di un viaggio interessante, che vi permette di incontrare sul tragitto anche qualche chicca da visitare.

Sicuramente non si tratta di un viaggio semplice, dato che c’è da attraversare, nella migliore delle ipotesi, Italia, Grecia e infine Turchia,

Vediamo insieme come organizzarci, da dove passare e come evitare problemi di sorta.

Piuttosto che fare il giro dei balcani, con quello che comporta a livello di distanza da percorrere e di dogane da attraversare, è sicuramente meglio prendere un traghetto in direzione Igoumenitsa e poi procedere sulle autostrade greche.

I traghetti partono da Ancona e Brindisi, e dopo un viaggio piuttosto confortevole vi lasceranno, appunto, al porto di Igoumenista, da dove partono le autostrade greche che poi vi consentiranno di raggiungere anche Istanbul.

Sarà la crisi che ha colpito il paese greco, sarà che le autostrade sono anche troppo ampie per un paese che conta meno di 10 milioni di abitanti, ma sta di fatto che guidare in Grecia è uno spasso. Si paga pochissimo (circa 6€ fino al confine turco), non c’è praticamente nessuno, e si mangia anche bene in Autogrill.

Redazione Istanbul Turismo

Ultimi Post

Palazzo Boukoleon
Palazzo Boukoleon

Palazzo Boukoleon   Boukoleon Palace (Palazzo Bucoleon) Palazzo d'Estate degli Imperatori Bizantini: Palazzo Boukoleon, era il palazzo estivo degli imperatori bizantini, che fu costruito lungo le rive del Mar di Marmara, a sud del Gran Palazzo di...

Moschee del Grande Ammiraglio a Istanbul
Moschee del Grande Ammiraglio a Istanbul

Moschee del Grande Ammiraglio a Istanbul Ecco delle informazioni sulle moschee del grande ammiragio a ISTANBUL. Mimar Sinan (1489-1588) -senza dubbio- fu il più importante architetto ottomano. Nel XVI secolo costruì o supervisionò centinaia di strutture in ogni angolo...

Join Our School Newsletter

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *