Seleziona una pagina
Cosa vedere alla moschea araba galata

Cosa vedere alla moschea araba in Turchia

Written By

Redazione Istanbul Turismo

Date

Set 22, 2022

Category

Cosa vedere alla moschea araba galata in Turchia

Vuoi visitare la Moschea Araba di Galata in Turchia ? La moschea araba, trasformata da chiesa cattolica romana in moschea ottomana, è uno dei rari esempi di architettura gotica a Istanbul.

Allora, eccoti una breve descrizione di questa moschea araba in Turchia.

Moschea araba

Situata a Galata, la moschea araba (Arap Camii) è l’unica moschea di Istanbul che è stata convertita da una chiesa cattolica romana. Originariamente fu edificata nel XIV secolo e il suo nome era Chiesa di San Domenico (San Domenico), poiché voluta dai monaci domenicani. 

Ci sono decine di chiese ortodosse bizantine a Istanbul che sono state convertite in moschee come Hagia Sophia , il Museo di Chora e la Moschea Zeyrek ; tuttavia, la Moschea araba è l’unica chiesa cattolica romana convertita in moschea nella città di Istanbul.

Prima della costruzione della chiesa esisteva una piccola cappella costruita durante l’ occupazione latina di Costantinopoli (1204 – 1261) e dedicata a San Paolo (San Paolo). 

Nella prima metà del Trecento la piccola cappella fu ampliata e divenne chiesa con il nome di Chiesa di San Domenico. 

La chiesa funzionò fino alla conquista di Costantinopoli da parte degli Ottomani nel 1453. Dopo la conquista di Costantinopoli, la chiesa fu trasformata in moschea e il suo nome era Moschea di Galata (Galata Camii).

Tuttavia, alla fine del XV secolo il sultano ottomano Bayezid II stabilì gli arabi andalusi – che furono deportati dalla Spagna durante l’ Inquisizione spagnola – intorno alla moschea. Pertanto, la moschea iniziò a essere conosciuta come “Moschea araba”. 

Dopo il Grande Incendio di Galata nel 1731, la moschea fu in parte danneggiata e durante il restauro della moschea alcuni elementi architettonici gotici furono sostituiti con elementi architettonici ottomani. Di conseguenza, la moschea araba è una struttura unica che contiene caratteristiche architettoniche sia gotiche italiane che ottomane. Oggi la struttura è in buone condizioni e funziona come moschea.

Fatti sorprendenti sulla moschea araba

  • Il campanile in stile gotico della moschea araba funziona come un minareto della moschea.

  • Durante i restauri della prima metà del XX secolo, sotto la struttura sono state rinvenute diverse lapidi genovesi, che ora sono esposte ai Musei Archeologici di Istanbul.

Come arrivare in Turchia

Sono tanti i tipi avventurosi (e chi vi scrive fa parte di questa categoria) che raggiungono ogni anno la Turchia via macchina dall’Italia. Si tratta di un viaggio interessante, che vi permette di incontrare sul tragitto anche qualche chicca da visitare.

Sicuramente non si tratta di un viaggio semplice, dato che c’è da attraversare, nella migliore delle ipotesi, Italia, Grecia e infine Turchia,

Vediamo insieme come organizzarci, da dove passare e come evitare problemi di sorta.

Piuttosto che fare il giro dei balcani, con quello che comporta a livello di distanza da percorrere e di dogane da attraversare, è sicuramente meglio prendere un traghetto in direzione Igoumenitsa e poi procedere sulle autostrade greche.

I traghetti partono da Ancona e Brindisi, e dopo un viaggio piuttosto confortevole vi lasceranno, appunto, al porto di Igoumenista, da dove partono le autostrade greche che poi vi consentiranno di raggiungere anche Istanbul.

Sarà la crisi che ha colpito il paese greco, sarà che le autostrade sono anche troppo ampie per un paese che conta meno di 10 milioni di abitanti, ma sta di fatto che guidare in Grecia è uno spasso. Si paga pochissimo (circa 6€ fino al confine turco), non c’è praticamente nessuno, e si mangia anche bene in Autogrill.

Come raggiungere la Moschea Araba?

Situato a Galata, il modo più semplice per raggiungere la Moschea araba è prendere un tram e scendere alla stazione del tram di Karaköy. La moschea araba è a soli dieci minuti a piedi dalla stazione del tram di Karaköy in direzione nord-ovest. Puoi anche prendere il Tunnel (Tünel) da Şişhane e scendere alla stazione di Karaköy. La Moschea araba è a soli cinque minuti a piedi dal Karaköy Tünel.

Orari di apertura della Moschea Araba

La Moschea araba è aperta tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00, ma è chiusa durante le ore di preghiera. Non c’è il prezzo del biglietto della moschea, ma le donazioni sono benvenute.

Booking.com

Redazione Istanbul Turismo

Ultimi Post

Le migliori Case del vino di Istanbul
Le migliori Case del vino di Istanbul

Le migliori Case del vino di Istanbul Vuoi fare un giro verso le migliori case del vino di Istanbul ? Troverai una varietà di grandi enoteche ed enoteche a Istanbul dove puoi goderti una serata meravigliosa con degustazioni e delizie di vino.   Case del vino di...

I migliori rooftop bar di Istanbul
I migliori rooftop bar di Istanbul

I migliori rooftop bar di Istanbul Ecco una lista breve dei migliori rooftop bar di Istanbul, facci un salto se hai tempo. Istanbul, capitale della Turchia e gigantesca metropoli, è divisa in due dal Bosforo: è un po’ come il confine tra due mari e due continenti....

Join Our School Newsletter

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.