Seleziona una pagina
Aeroporto di Istanbul Sabiha Gokcen (SAW)

Aeroporto di Istanbul Sabiha Gokcen (SAW)

Written By

Redazione Istanbul Turismo

Date

Set 29, 2022

Category

Aeroporto di Istanbul Sabiha Gokcen (SAW)

Situato nella parte asiatica della città, Sabiha Gökçen è il secondo aeroporto più importante di Istanbul dopo il Nuovo Aeroporto Internazionale di Istanbul. 

Qui in questa pagina troverai tutte le informazioni necessarie sull’aeroporto di Istanbul Sabiha Gokcen (SAW), inclusi i servizi aeroportuali, i voli, i terminal, i collegamenti, gli hotel nei dintorni, le alternative di trasporto come autobus pubblici, navette aeroportuali HAVABUS, o Navette private, ecc., suggerimenti per le partenze e consigli da addetti ai lavori.

Alcune informazioni pratiche per SAW

  • L’aeroporto Sabiha Gokcen si trova a est del centro di Istanbul, nel distretto di Pendik, nella parte asiatica.
    Il codice dell’aeroporto di Sabiha Gokcen è SAW, telefono: +90 216 588 88 88, Web: http://www.sabihagokcen.aero/
  • Puoi viaggiare tra l’aeroporto Sabiha Gokcen e il centro di Istanbul direttamente con autobus pubblici comunali, navetta aeroportuale HAVABUS, taxi, navette condivise o private e indirettamente con treno e autobus marittimo.
  • La navetta aeroportuale (costa circa 14-18 TL) da Kadikoy e Taksim è il modo più pratico, la navetta privata (vedi in fondo pagina) (costa circa 220 TL) è il modo più comodo e conveniente per viaggiare tra l’aeroporto e il centro Istanbul, impiegando 1 ora da Kadikoy, 1,5 ore da Taksim.
  • Ci sono molti parcheggi nazionali a breve e lungo termine per le persone che guidano verso l’aeroporto.
  • Non esiste una metropolitana diretta che opera tra l’aeroporto Sabiha Gokcen (SAW) e il centro città.

Dov’è l’aeroporto Sabiha Gokcen (SAW)?

Situato a est del centro di Istanbul, sul lato asiatico, a circa 30 km. da Kadikoy, 44 km. da Taksim e 48 km. da Sultanahmet, l’aeroporto internazionale di Istanbul Sabiha Gokcen (SAW) è il secondo aeroporto più trafficato di Istanbul, con una capacità di 41.000.000 di passeggeri all’anno.

Come arrivare a Istanbul da Sabiha Gökçen

Purtroppo la rete di mezzi pubblici che collega Sabiha Gökçen con la città non è molto sviluppata; inoltre, i 50 chilometri che lo separano del centro lo rendeno un’opzione un po’ scomoda per i turisti.

Qui di seguito trovate una lista dei mezzi di trasporto che con cui è possibile raggiungere la città dall’aeroporto, in ordine crescente di prezzo (e di comodità):

Autobus pubblico

Ci sono 5 linee di autobus che partono dall’aeroporto, ma 4 arrivano solo fino alla parte asiatica di Istanbul, mentre l’unica che arriva fino alla parte europea vi lasceà comunque a 8 chilometri a nord di Sultanhamet. Questa linea (E3) si ferma alla stazione della metropolitana di Levent, da cui si può raggiungere la piazza Taksim in 4 fermate.

Gli autbus della linea E3 partono dall’aeroporto più o meno ogni ora, tra le 7:00 e le 2:30.

Servizio shuttle

La compagnia Havas offre un servizio di navette che collegano Sabiha Gökçen con Piazza Taksim ogni 30 minuti. Il viaggio dura circa un’ora e il prezzo è di 13TL (0,70) per persona e tragitto.

Taxi

Il prezzo di un taxi dall’Aeroporto Sabiha Gökçen fino al centro di Istanbul varia dalle 80 alle 100TL (5,60).

Servizio di transfer

Si tratta del modo più comodo e sicuro di arrivare all’hotel. Un autista vi starà aspettando all’aeroporto con un cartello con il vostro nome e vi accompagnerà al vostro hotel nel minor tempo possibile. Il prezzo è di 25 per veicolo (fino a 4 passeggeri).

Test PCR Covid-19 all’aeroporto Sabiha Gokcen

Il centro di test PCR Covid-19 dell’aeroporto Sabiha Gocek (SAW) si trova nella zona degli arrivi internazionali Landside. Puoi facilmente vedere la clinica (Smartlab), aspettare in coda e fare il tuo test PCR.

I cittadini turchi possono ottenere i risultati dal sistema e-nabiz su enabiz.gov.tr​

Ci vogliono circa 2,5 ore per ottenere i risultati. I passeggeri stranieri possono ottenere i risultati stampati presso il banco informazioni in loco.

Come arrivare in Turchia

Sono tanti i tipi avventurosi (e chi vi scrive fa parte di questa categoria) che raggiungono ogni anno la Turchia via macchina dall’Italia. Si tratta di un viaggio interessante, che vi permette di incontrare sul tragitto anche qualche chicca da visitare.

Sicuramente non si tratta di un viaggio semplice, dato che c’è da attraversare, nella migliore delle ipotesi, Italia, Grecia e infine Turchia,

Vediamo insieme come organizzarci, da dove passare e come evitare problemi di sorta.

Piuttosto che fare il giro dei balcani, con quello che comporta a livello di distanza da percorrere e di dogane da attraversare, è sicuramente meglio prendere un traghetto in direzione Igoumenitsa e poi procedere sulle autostrade greche.

I traghetti partono da Ancona e Brindisi, e dopo un viaggio piuttosto confortevole vi lasceranno, appunto, al porto di Igoumenista, da dove partono le autostrade greche che poi vi consentiranno di raggiungere anche Istanbul.

Sarà la crisi che ha colpito il paese greco, sarà che le autostrade sono anche troppo ampie per un paese che conta meno di 10 milioni di abitanti, ma sta di fatto che guidare in Grecia è uno spasso. Si paga pochissimo (circa 6€ fino al confine turco), non c’è praticamente nessuno, e si mangia anche bene in Autogrill.

Redazione Istanbul Turismo

Ultimi Post

Palazzo Boukoleon
Palazzo Boukoleon

Palazzo Boukoleon   Boukoleon Palace (Palazzo Bucoleon) Palazzo d'Estate degli Imperatori Bizantini: Palazzo Boukoleon, era il palazzo estivo degli imperatori bizantini, che fu costruito lungo le rive del Mar di Marmara, a sud del Gran Palazzo di...

Moschee del Grande Ammiraglio a Istanbul
Moschee del Grande Ammiraglio a Istanbul

Moschee del Grande Ammiraglio a Istanbul Ecco delle informazioni sulle moschee del grande ammiragio a ISTANBUL. Mimar Sinan (1489-1588) -senza dubbio- fu il più importante architetto ottomano. Nel XVI secolo costruì o supervisionò centinaia di strutture in ogni angolo...

Join Our School Newsletter

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *