Seleziona una pagina
Visitare la chiesa di Sant'Irene Hagia Irene

Visitare la chiesa di Sant’Irene Hagia Irene

Written By

Redazione Istanbul Turismo

Date

Set 20, 2022

Category

Visitare la chiesa di Sant’Irene Hagia Irene

Vuoi visitare la chiesa di Sant’Irene ( Hagia Irene )? Prima di Hagia Sophia, c’era Hagia Irene a fungere da cattedrale principale di Costantinopoli. 

Commissionata da Costantino I nel IV secolo come una delle prime chiese cristiane in cima ad antichi templi pagani, Hagia Irene non fu mai convertita in moschea quando gli ottomani conquistarono la città nel XV secolo. 

Devastata da sconvolgimenti sociali, incendi e terremoti in un lontano passato, Hagia Irene è stata ricostruita più volte e rappresenta una testimonianza di com’era una volta Costantinopoli.

La chiesa di Santa Irene o chiesa della Pace è una chiesa bizantina situata nel cortile più esterno del Palazzo di Topkapı, ad Istanbul.

La museologia turca è iniziata qui

Dopo che il sultano ottomano Mehmed II conquistò la città e fece dell’area dell’antica acropoli la sede del suo trono, Hagia Irene fu usata come arsenale all’interno delle mura del cortile del palazzo Topkapi. 

Nel 19° secolo divenne il Museo Imperiale, la prima istituzione ufficiale dedicata ai manufatti trovati nelle antiche rovine intorno all’Impero Ottomano. 

Questa collezione unica formò il nucleo dei Musei Archeologici di Istanbul che fu poi fondato in un edificio neoclassico all’interno dei giardini del Palazzo Topkapi. 

Il tempio della musica classica a Istanbul

Dal 1973, Hagia Irene ha servito principalmente come sala da concerto durante i festival musicali organizzati da İKSV , la principale fondazione culturale della città. 

Sebbene abbia aperto i battenti come museo pubblico nel 2014, l’edificio a cupola è celebre per la sua eccellente acustica e ospita ancora occasionalmente concerti.

Un fatto sorprendente su Hagia Irene

Hagia Irene ha una decorazione interna molto semplice e non ha mosaici raffiguranti Cristo o i santi cristiani che si trovano prevalentemente in altre chiese di Istanbul. 

La ragione di ciò è il periodo iconoclasta dell’impero bizantino nell’VIII-IX secolo, in cui tutte le immagini furono condannate e cancellate dai templi cristiani. 

Come arrivare in Turchia

Sono tanti i tipi avventurosi (e chi vi scrive fa parte di questa categoria) che raggiungono ogni anno la Turchia via macchina dall’Italia. Si tratta di un viaggio interessante, che vi permette di incontrare sul tragitto anche qualche chicca da visitare.

Sicuramente non si tratta di un viaggio semplice, dato che c’è da attraversare, nella migliore delle ipotesi, Italia, Grecia e infine Turchia,

Vediamo insieme come organizzarci, da dove passare e come evitare problemi di sorta.

Piuttosto che fare il giro dei balcani, con quello che comporta a livello di distanza da percorrere e di dogane da attraversare, è sicuramente meglio prendere un traghetto in direzione Igoumenitsa e poi procedere sulle autostrade greche.

I traghetti partono da Ancona e Brindisi, e dopo un viaggio piuttosto confortevole vi lasceranno, appunto, al porto di Igoumenista, da dove partono le autostrade greche che poi vi consentiranno di raggiungere anche Istanbul.

Sarà la crisi che ha colpito il paese greco, sarà che le autostrade sono anche troppo ampie per un paese che conta meno di 10 milioni di abitanti, ma sta di fatto che guidare in Grecia è uno spasso. Si paga pochissimo (circa 6€ fino al confine turco), non c’è praticamente nessuno, e si mangia anche bene in Autogrill.

Booking.com

Redazione Istanbul Turismo

Ultimi Post

Le migliori Case del vino di Istanbul
Le migliori Case del vino di Istanbul

Le migliori Case del vino di Istanbul Vuoi fare un giro verso le migliori case del vino di Istanbul ? Troverai una varietà di grandi enoteche ed enoteche a Istanbul dove puoi goderti una serata meravigliosa con degustazioni e delizie di vino.   Case del vino di...

I migliori rooftop bar di Istanbul
I migliori rooftop bar di Istanbul

I migliori rooftop bar di Istanbul Ecco una lista breve dei migliori rooftop bar di Istanbul, facci un salto se hai tempo. Istanbul, capitale della Turchia e gigantesca metropoli, è divisa in due dal Bosforo: è un po’ come il confine tra due mari e due continenti....

Join Our School Newsletter

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.