Seleziona una pagina
Le 10 Superstizioni più diffuse in Turchia

Le 10 Superstizioni più diffuse in Turchia

Written By

Redazione Istanbul Turismo

Date

Set 16, 2022

Category

Le 10 Superstizioni più diffuse in Turchia

Stai viaggiando in Turchia ? Vuoi andare in Turchia ? Magari vuoi anche conoscere le 10 superstizioni più diffuse in Turchia? ok, andiamo subito a descrivere le superstizioni più diffuse:

Non giocare con le tue mani!

Incrociare le mani può renderti sterile o farti perdere tua madre. Che orrore! Un semplice passatempo con le mani poteva dunque avere conseguenze drammatiche. E fare schioccare le dita poi aveva niente meno che la conseguenza di invitare il diavolo in casa!

Dalle mani ai piedi!

Sono tantissime le superstizioni in Turchia che ruotano intorno ai piedi: dal letto bisogna scendere con il piede destro, in casa bisogna entrare con il piede destro ma uscire con quello sinistro.

Mi seguite vero? Solo che io, essendo mancina, usavo il mio lato sinistro più di quello destro, per la grande disperazione di mia madre che mi diceva sempre con molto “tatto”, che il lato sinistro era il lato del Seytan (diavolo)…ah bene!

Per entrare in bagno invece bisognava fare il contrario…prima sinistro e poi destro…mmhh mi sto confondendo un po’. Per rimanere in tema di piedi, vi ricordo che in Turchia a tavola non si devono mai incrociare i piedi perche è una mancanza di rispetto.

Le superstizioni legate alla notte

Sono tante le superstizioni in Turchia che vengono legate alla notte, ve ne elenco qualcuna…

Non si devono mai tagliare le unghie o i capelli di notte (o di sera), perché si attira sempre il diavolo!

Non giocare con i piedi di notte perché provocherebbe disgrazie ai genitori..

Un’altra che mi ripeteva continuamente mio padre era quella di non fischiare la sera perché rischiavo di chiamare…chi secondo voi? E non dovevo guardarmi a lungo allo specchio sempre per lo stesso motivo..

Nazar boncuğu

Nazar boncuğu è un amuleto contro il malocchio molto utilizzato dai turchi e da altri paesi dell’ex Impero Ottomano, del resto la cultura turca è ricca di superstizioni, alcune sono simili alle nostre altre sono del tutto particolari.

Di seguito un semplice e ridotto elenco delle più caratteristiche e insolite :

  • Non si può mangiare mettendo un piede su un altro, significa mancare di rispetto al tavolo ed è considerata come il segno di carestia.
  • E’ considerato come cattivo presagio se un coniglio passa di fronte a una macchina.
  • Il latte non può essere data a nessuno nel buio della notte, si dice che se è dato poi la mucca non produce più latte.
  • Biancheria non si lava il sabato e il martedì.
  • Lasciare fuori i vestiti lavati del bambino fino al tramonto fa sì che il bambino sia stregato.
  • Una forbice non può passare di mano in mano, perché la forbice è considerata come un nemico.
  • Nessuno dovrebbe passare davanti alla macchina da sposa.
  • E’ considerato di malaugurio quando un gallo canta prima dell’alba.
  • Si ritiene che chiunque passi sotto l’arcobaleno cambierà sesso.
  • Calpestare la cenere non è buono, la persona potrebbe fine per essere paralizzata.
  • Quando gli escrementi di un uccello cadono sulla testa, significa che la persona è fortunata e guadagnare denaro.
  • Una stella cadente è sinonimo di morte.
  • Se un bambino guarda attraverso lo spazio tra le sue gambe, significa che un ospite arriverà a casa.
  • Per entrare in una stanza con la gamba destra è sinonimo di buona fortuna.
  • Chi vede la cicogna volare passa l’anno viaggiando in continuazione, chiunque la vede su un terreno resta nella sua casa e non si muove per un anno.
  • Si crede che se una forbice rimane aperta in una casa, una lotta in famiglia avrà inizio.

I turchi si toccano i denti quando hanno paura

Esistono numerose similitudini fra i turchi e gli italiani, soprattutto se si parla dell’abitudine di entrambi i popoli di muovere mani e braccia durante le conversazioni.

Percorrendo le strade di Istanbul, sarà facile trovare milioni di persone impegnate a gesticolare per sottolineare ciò che stanno dicendo ai loro interlocutori.

Molti sono dei movimenti innati, di cui i protagonisti non sono consapevoli. Ecco perchè un turco rimarrebbe sorpreso dalla nostra domanda, se solo gli chiedessimo perchè toccarsi i denti quando si ha paura.

Anche se questo gesto viene compiuto da sempre, è diventato così naturale e radicato nella cultura popolare da essere quasi invisibile.

I turchi baciano le mani e la portano sulla fronte

Il baciamano in Turchia è un’usanza molto diffusa.

Durante le feste si utilizza per salutare i propri parenti più grandi ma non solo. 

E‘ un gesto che non ha nessuna connotazione negativa, come potrebbe invece averlo in Italia. Anzi, è un grande segno di rispetto nei confronti delle persone più anziane.

Come arrivare in Turchia

Sono tanti i tipi avventurosi (e chi vi scrive fa parte di questa categoria) che raggiungono ogni anno la Turchia via macchina dall’Italia. Si tratta di un viaggio interessante, che vi permette di incontrare sul tragitto anche qualche chicca da visitare.

Sicuramente non si tratta di un viaggio semplice, dato che c’è da attraversare, nella migliore delle ipotesi, Italia, Grecia e infine Turchia,

Vediamo insieme come organizzarci, da dove passare e come evitare problemi di sorta.

Piuttosto che fare il giro dei balcani, con quello che comporta a livello di distanza da percorrere e di dogane da attraversare, è sicuramente meglio prendere un traghetto in direzione Igoumenitsa e poi procedere sulle autostrade greche.

I traghetti partono da Ancona e Brindisi, e dopo un viaggio piuttosto confortevole vi lasceranno, appunto, al porto di Igoumenista, da dove partono le autostrade greche che poi vi consentiranno di raggiungere anche Istanbul.

Sarà la crisi che ha colpito il paese greco, sarà che le autostrade sono anche troppo ampie per un paese che conta meno di 10 milioni di abitanti, ma sta di fatto che guidare in Grecia è uno spasso. Si paga pochissimo (circa 6€ fino al confine turco), non c’è praticamente nessuno, e si mangia anche bene in Autogrill.

Booking.com

Redazione Istanbul Turismo

Ultimi Post

Le migliori Case del vino di Istanbul
Le migliori Case del vino di Istanbul

Le migliori Case del vino di Istanbul Vuoi fare un giro verso le migliori case del vino di Istanbul ? Troverai una varietà di grandi enoteche ed enoteche a Istanbul dove puoi goderti una serata meravigliosa con degustazioni e delizie di vino.   Case del vino di...

I migliori rooftop bar di Istanbul
I migliori rooftop bar di Istanbul

I migliori rooftop bar di Istanbul Ecco una lista breve dei migliori rooftop bar di Istanbul, facci un salto se hai tempo. Istanbul, capitale della Turchia e gigantesca metropoli, è divisa in due dal Bosforo: è un po’ come il confine tra due mari e due continenti....

Join Our School Newsletter

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.