Seleziona una pagina
cosa vedere in Turchia sulla Mesopotamia

cosa vedere in Turchia sulla Mesopotamia

Written By

Redazione Istanbul Turismo

Date

Lug 29, 2022

Category

Cosa vedere in Turchia sulla Mesopotamia

La Mesopotamia , quanti ricordi scolastici, vero ? Ma ora è giunto il momento di visitarla o quanto meno cosa vedere in Tuchia Sulla Mesopotamia ?

Un viaggio nei territori a cavallo fra Tigri ed Eufrate, fiumi di fondamentale importanza per lo sviluppo della civiltà; una immersione a Nemrut, Urfa e Mardin, per conoscere e scoprire la storia ed i luoghi delle grandi civiltà del passato: il tempio di Gobekli Tepe, Harran e Sanliurfa – patria del profeta Abramo, Midyat e Mardin.

Un viaggio sorprendente per la grandiosità dei paesaggi anatolici e per la ricchezza culturale.

Dal Monte Nemrut a Diyarbakir

La Mesopotamia, il territorio segnato dal percorso tra il Tigri e l’Eufrate di scolastica memoria, ha la sua parte più settentrionale in Turchia.

In questo viaggio, costellato dai segni lasciati dall’Uomo, visiteremo i primi insediamenti preistorici legati all’alba dell’umanità: Şanliurfa, la città di Abramo, sacra per le tre grandi religioni monoteiste, Diyarbakir, con la sua cinta di mura, le chiese antiche e le moschee, Mardin, città arabescata nella roccia dove ancora si parla aramaico.

Raggiungeremo poi  la montagna che si chiama Nemrut e che ospita, sulla sommità, il Santuario di Antioco I di Commagene.

Un viaggio nel tempo, alla scoperta della storia e della cultura attraverso luoghi magici ed indimenticabili.

Mardin


Visita della città, con le sue case color miele, strette sulla collina, intervallata da minareti e cupole d’oro.

Una passeggiata alla scoperta del bazar, di diverse moschee, tra cui la Sultan Isa Medresesi, con annesso il museo e la chiesa dei Quaranta Martiri.

Principali punti di attrazione:

–       L’antica città di Perrin, Monte Nemrut

–       Il sito archeologico di Gobekli Tepe, Harran, il Museo archeologico di Sanliurfa

–       Il monastero di Mor Gabriel a Midiyat

–       Il monastero dello Zafferano a Mardin

–       Il Museo Etnologico a Mardin

–       L’antica città di Dara a Mardin

Booking.com

Come arrivarci

Trasporti – Si utilizzano minibus di diversi modelli a secondo del numero dei partecipanti.

Organizzazione – Guida locale di lingua inglese, mediatore culturale a partire da un minimo di 6 partecipanti.

Clima – Il clima della Turchia è caratterizzato da notevoli differenze tra le coste e le aree interne. La Mesopotamia presenta un clima caldo e secco, l’inverno è poco rigido con temperature che difficilmente scendono sotto I 10 gradi, l’estate è calda-secca con temperature sui 40°C e escursioni termiche tra il giorno e la notte.

Booking.com

Redazione Istanbul Turismo

Ultimi Post

Le migliori Case del vino di Istanbul
Le migliori Case del vino di Istanbul

Le migliori Case del vino di Istanbul Vuoi fare un giro verso le migliori case del vino di Istanbul ? Troverai una varietà di grandi enoteche ed enoteche a Istanbul dove puoi goderti una serata meravigliosa con degustazioni e delizie di vino.   Case del vino di...

I migliori rooftop bar di Istanbul
I migliori rooftop bar di Istanbul

I migliori rooftop bar di Istanbul Ecco una lista breve dei migliori rooftop bar di Istanbul, facci un salto se hai tempo. Istanbul, capitale della Turchia e gigantesca metropoli, è divisa in due dal Bosforo: è un po’ come il confine tra due mari e due continenti....

Join Our School Newsletter

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.